.
Annunci online

  francescofilipponi [ "..Il bello dei politologi è che, quando rispondono, uno non capisce più cosa gli aveva domandato." Indro Montanelli ]
         

News

 
 

Radio

 
 
 
 
 
 
 
 


18 marzo 2014

RIPIANATO IL DISSESTO SU VIA DEL MULINO, E VIA ORIONE!

E'stato ripianato in data odierna il dissesto stradale in Via Orione e in Via del Mulino. La viabilità può ora tornare ad essere regolare.




permalink | inviato da francesco filipponi il 18/3/2014 alle 7:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



15 marzo 2014

20 ANNI DALLA DEDICAZIONE DELLA CHIESA DI GABELLETTA IL 19 MARZO 2014!

Il 19 marzo alle ore 18 la comunità parrocchiale di Gabelletta festeggerà la ricorrenza dei venti anni dalla dedicazione della Chiesa alla Madonna di Fatima. Alla comunità parrocchiale, al parroco, ai volontari e al Pro Vicario generale della Diocesi di Terni - Narni e Amelia, che presenzierà la Santa Messa per la ricorrenza della dedicazione vorrei manifestare partecipazione e vicinanza in un momento così importante. Un pensiero va anche a coloro che si impegnarono per la realizzazione della Chiesa della comunità di Gabelletta, dedicata alla Madonna di Fatima il 19 marzo del 1994. La parrocchia di Gabelletta è stata sempre punto di riferimento per tante famiglie del quartiere; lo è stata fin dalla nascita del primo centro pastorale ospitato in un edificio di fortuna a partire dal 1970. Il ruolo svolto dalla parrocchia è centrale ancora oggi, in un quartiere sempre più popoloso.




permalink | inviato da francesco filipponi il 15/3/2014 alle 8:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



10 marzo 2014

PRESTO LA NUOVA SEGNALETICA SU VIA CASSIOPEA!

Verrà realizzata a breve la nuova segnaletica orizzontale e verticale su Via Cassiopea. L'intervento garantirà maggiore sicurezza alla viabilità della strada.




permalink | inviato da francesco filipponi il 10/3/2014 alle 15:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



6 marzo 2014

RIPIANATO IL DISSESTO SU VIA DEL MESALE,VIA CASSIOPEA, STRADA DELLA FERROVIA, VIA ORSA MINORE,SU STRADA DI CERRETA E SU STRADA DI MAZZAMORELLO!

E'stato ripianato in data odierna il dissesto stradale in Strada della Ferrovia, Strada di Cerreta e in Strada di Mazzamorello, Mesale e Orsa Minore. La viabilità può ora tornare ad essere regolare.




permalink | inviato da francesco filipponi il 6/3/2014 alle 18:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



6 marzo 2014

PROGETTO SMART CITY A BORGO RIVO!

A breve in collaborazione con Asm partirà a Borgo Rivo il progetto sperimentale, l’esperienza verrà poi esportata negli altri quartieri della città, per permettere alla cittadinanza di sperimentare direttamente l'idea di Smart city. Una zona in cui saranno concentrati servizio di raccolta differenziata ‘porta a porta’, internet veloce e gratuito, colonnine di ricarica per veicoli elettrici e fontanelle di acqua pubblica (al di fuori di Borgo Rivo in due zone ovvero le Grazie e Gabelletta), insieme ad una serie di possibili interventi sull’utilizzo delle energie rinnovabili per singoli palazzi ed efficientamento energetico!




permalink | inviato da francesco filipponi il 6/3/2014 alle 14:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



4 marzo 2014

DA UMBRIA 24 IL TESTO DELL'ARTICOLO SUI FURTI A GABELLETTA!

Tre furti nel giro di pochi giorni. Nel mirino dei ladri ci sono finiti altrettanti appartamenti della zona di Gabelletta. Tutte le abitazioni ‘visitate’ si trovano al primo piano delle rispettive palazzine. Le modalità simili, se non identiche, fanno pensare a un gruppo specializzato nei reati predatori.

Modalità Due dei colpi sono stati messi a segno in Strada di Vagoti fra mercoledì e venerdì della scorsa settimana. Il terzo è stato compiuto a poche decine di metri di distanza, in un’abitazione di via Gabelletta. In tutti e tre i casi i ladri si sarebbero arrampicati fino al terrazzo, per poi scardinare finestre e persiane utilizzando cacciaviti e chiavi inglesi.

Il bottino complessivo sarebbe di qualche migliaio di euro fra elettrodomestici, gioielli, contanti e più di un capo di abbigliamento. In un caso si sarebbero portati via anche un paio di scarpe da bambino: dettaglio tutt’altro che insignificante e che potrebbe far convergere i sospetti su un gruppo nomade particolarmente ‘attivo’ sul territorio. Ad accorgersi dei furti sono stati i proprietari delle abitazioni messe a soqquadro dai ladri. Una brutta sorpresa per chi si è visto portare via anche ricordi e oggetti dal particolare valore affettivo.

I residenti descrivono la zona come «tranquilla, nuova a episodi del genere». Con il passare degli anni, alcune palazzine di nuova costruzione hanno preso il posto delle vecchie case coloniche. Gli anziani che le abitavano, sono rimasti a vivere in zona e anche loro non ricordano altri ‘raid’ così significativi. Sempre nella zona di Gabelletta, non più tardi di un mese fa i malviventi avevano colpito uno sportello bancomat, portandosi via oltre 20 mila euro. Qualche giorno dopo erano anche tornati alla carica, ma erano stati messi in fuga dall’allarme.

Il clima A dire la sua sull’allarme-furti è il vicepresidente della circoscrizione Nord, Francesco Filipponi, che sottolinea come l’esigenza sia quella «di riportare questa gente alla tranquillità. Con le forze dell’ordine – spiega – c’è sempre stata una forte collaborazione che ha portato risultati apprezzabili, anche attraverso le segnalazioni dei cittadini. La speranza è che nel giro di qualche giorno si possa ripristinare quel clima di serenità che ha sempre caratterizzato questa parte di città».

La polizia Sul fronte dei reati predatori, l’attenzione della questura di Terni non è mai venuta meno. Oltre ai controlli di routine, la polizia di Stato ha messo in campo da tempo una task-force con il reparto prevenzione crimine Umbria-Marche, tale da garantire un pattugliamento del territorio ancor più costante e potenziato. In alcuni giorni della settimana, si arrivano a contare fino a nove automezzi del 113 impiegati in un solo turno. Un impegno che ha già prodotto risultati concreti e su cui la questura non intende fare alcun passo indietro.




permalink | inviato da francesco filipponi il 4/3/2014 alle 19:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



4 marzo 2014

DA UMBRIA 24 IL TESTO DELL'ARTICOLO SUI FURTI A GABELLETTA!

Tre furti nel giro di pochi giorni. Nel mirino dei ladri ci sono finiti altrettanti appartamenti della zona di Gabelletta. Tutte le abitazioni ‘visitate’ si trovano al primo piano delle rispettive palazzine. Le modalità simili, se non identiche, fanno pensare a un gruppo specializzato nei reati predatori.

Modalità Due dei colpi sono stati messi a segno in Strada di Vagoti fra mercoledì e venerdì della scorsa settimana. Il terzo è stato compiuto a poche decine di metri di distanza, in un’abitazione di via Gabelletta. In tutti e tre i casi i ladri si sarebbero arrampicati fino al terrazzo, per poi scardinare finestre e persiane utilizzando cacciaviti e chiavi inglesi.

Il bottino complessivo sarebbe di qualche migliaio di euro fra elettrodomestici, gioielli, contanti e più di un capo di abbigliamento. In un caso si sarebbero portati via anche un paio di scarpe da bambino: dettaglio tutt’altro che insignificante e che potrebbe far convergere i sospetti su un gruppo nomade particolarmente ‘attivo’ sul territorio. Ad accorgersi dei furti sono stati i proprietari delle abitazioni messe a soqquadro dai ladri. Una brutta sorpresa per chi si è visto portare via anche ricordi e oggetti dal particolare valore affettivo.

I residenti descrivono la zona come «tranquilla, nuova a episodi del genere». Con il passare degli anni, alcune palazzine di nuova costruzione hanno preso il posto delle vecchie case coloniche. Gli anziani che le abitavano, sono rimasti a vivere in zona e anche loro non ricordano altri ‘raid’ così significativi. Sempre nella zona di Gabelletta, non più tardi di un mese fa i malviventi avevano colpito uno sportello bancomat, portandosi via oltre 20 mila euro. Qualche giorno dopo erano anche tornati alla carica, ma erano stati messi in fuga dall’allarme.

Il clima A dire la sua sull’allarme-furti è il vicepresidente della circoscrizione Nord, Francesco Filipponi, che sottolinea come l’esigenza sia quella «di riportare questa gente alla tranquillità. Con le forze dell’ordine – spiega – c’è sempre stata una forte collaborazione che ha portato risultati apprezzabili, anche attraverso le segnalazioni dei cittadini. La speranza è che nel giro di qualche giorno si possa ripristinare quel clima di serenità che ha sempre caratterizzato questa parte di città».

La polizia Sul fronte dei reati predatori, l’attenzione della questura di Terni non è mai venuta meno. Oltre ai controlli di routine, la polizia di Stato ha messo in campo da tempo una task-force con il reparto prevenzione crimine Umbria-Marche, tale da garantire un pattugliamento del territorio ancor più costante e potenziato. In alcuni giorni della settimana, si arrivano a contare fino a nove automezzi del 113 impiegati in un solo turno. Un impegno che ha già prodotto risultati concreti e su cui la questura non intende fare alcun passo indietro.




permalink | inviato da francesco filipponi il 4/3/2014 alle 19:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



3 marzo 2014

DIVERSI INTERVENTI EFFETTUATI SU VIA DELLE TERRE ARNOLFE!

Sono stati effettuati questa mattina in diversi tratti di Via delle Terre Arnolfe con le finalità di ripianare il dissesto stradale causato dalle piogge di questi giorni. Gli interventi garantiscono una viabilità più sicura.




permalink | inviato da francesco filipponi il 3/3/2014 alle 12:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



20 febbraio 2014

ALLO SVINCOLO DI PONTE LE CAVE RIQUALIFICAZIONE DELL'AREA VERDE!

La circoscrizione Nord rende noto che giovedì 20 febbraio avranno inizio i lavori di riqualificazione delle aree verdi site allo svincolo di Ponte Le Cave. L’iniziativa, che ha avuto la disponibilità dell'Anas,  sostenuta dall’assessorato ai Lavori Pubblici ed in collaborazione con il Garden Club di Terni, sperimenterà per la prima volta nella nostra città  la semina di un’area con essenze rifiorenti. Saranno utilizzati 300 mq di prato selezionato contornati da una linea di bulbi, tra i quali tulipani, iris, narcisi e alberi di mimose. Si inizierà con la bonifica della zona e il taglio delle piante secche.




permalink | inviato da francesco filipponi il 20/2/2014 alle 8:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



7 febbraio 2014

COMPLETATA L'ILLUMINAZIONE PUBBLICA SU STRADA DI CERRETA!

Sono terminati in data odierna i lavori relativi al completamento della pubblica illuminazione su Strada di Cerreta prima dell'incrocio con Strada di Mazzamorello.




permalink | inviato da francesco filipponi il 7/2/2014 alle 12:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia     febbraio       
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom